San Lorenzo – Solennità

Sussidio liturgico per la celebrazione diocesana della Solennità di San Lorenzo martire, al 10 agosto, patrono della cattedrale e della diocesi di Alba.

La liturgia del 10 agosto in Cattedrale prevede la processione d’ingresso dall’esterno del Duomo, attraverso la porta principale, con i diaconi (recanti l’evangeliario ed il reliquiario di San Lorenzo), i presbiteri ed il Vescovo; il canto del Gloria; le tre letture (previste per la Solennità), la professione di fede battesimale, con la risposta in canto; la raccolta delle offerte per i poveri, eseguita anche dai diaconi presenti; la liturgia eucaristica e la comunione distribuita anche dai diaconi accanto al Vescovo; la benedizione solenne, e – terminata la celebrazione – la possibilità, da parte di chi desidera, di rendere omaggio alla statua-reliquiario di San Lorenzo, offerta dai diaconi.

Sono disponibili i Testi per la Liturgia della celebrazione, con l’impiego della statua-reliquiario del Santo.

È stato preparato e scaricabile anche il  Testo della Liturgia della Parola (con le tre letture previste per il grado di Solennità), la professione di fede e la preghiera dei fedeli.